EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La festa della mamma, idee per la casa e la tavola

La festa della mamma e le nostre idee per decorare la casa e la tavola. Tante idee per festeggiare in occasione della seconda domenica di maggio.

Come apparecchiare

Per festeggiare la seconda domenica di maggio apparecchiamo la tavola in maniera curata ed elegante. Il centrotavola può essere una piccola composizione floreale oppure un cesto colmo di profumatissime fragole. Il segnaposto tradizionale si può sostituire con un cioccolatino. La tavola si può apparecchiare usando tovagliette ricamate oppure dei simpatici sottopiatti a forma di cuore o di stella. Inoltre, sulla tovaglia si possono disporre petali di rosa colorati, facilmente reperibili anche online oppure stelline di carta colorata. La casa si può abbellire con palloncini, adesivi da applicare su vetri e porte ma anche piantine e mazzi di fiori, anche di carta. Le stanze si possono rallegrare anche sostituendo il copri divano usuale con una nuovo, magari dai colori accesi. Inoltre, si possono stampare delle fotografie particolarmente significative e dopo averle incorniciate si possono disporre sui mobili.

 Le regole del galateo suggeriscono di mettere la forchetta a sinistra ed il coltello a destra. 

Ricette speciali

Si può sorprendere la festeggiata con un menù completo ricco di tante pietanze golose. Per l’occasione si può cucinare un risotto, delle lasagne oppure un secondo accompagnato da stuzzicanti verdure. Un’idea semplice, da preparare con la collaborazione dei bimbi, è una torta salata. Per questo piatto si può acquistare la pasta sfoglia, o brisee, già pronta e poi farcirla con verdure di stagione.

In alternativa, si possono acquistare dei piatti già pronti e concludere con un dolce casalingo come una crostata o dei biscotti da accompagnare con del gelato o da una macedonia di frutta fresca. Invece, se si prevede una gita fuori porta si può organizzare un cestino da riempire con frutta e panini farciti con salumi, formaggi, verdure grigliate ed insalata fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *