EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I costumi di Carnevale per adulti e per coppie

I costumi di Carnevale per adulti sono davvero tanti. Per partecipare a sfilate o a feste a tema non si può rinunciare a scegliere dei costumi di Carnevale per adulti speciali e bellissimi.

 

 

I costumi di Carnevale per le coppie

 

I festeggiamenti dei giorni più pazzi dell’anno sono un’occasione per travestirsi con il partner o gli amici.

Le maschere più facili da realizzare ed economiche sono quelle da mummie e fantasmi ma con poco è possibile diventare una coppia di stregoni o di diavoli.

Per un Carnevale di gruppo si può scegliere di indossare i panni di medici pazzi, di infermieri oppure di medico e di zombie. Simpatica l’idea di travestirsi da personaggio dei fumetti o dei cartoni animati, come per esempio Topolino e Minnie o Braccio di Ferro ed Olivia. In alternativa è possibile optare per Biancaneve e i sette nani, la Bella e la Bestia oppure Belle e Sebastien.

 

I costumi di Carnevale per adulti

 

Per divertirsi non è necessario spendere un patrimonio. Con una piccola spesa è possibile realizzare un costume da pirata, da vampiro, da clown o da Arlecchino.

Invece, se si desidera un costume più elaborato si può pensare di noleggiarlo o di acquistarlo. Zorro, Batman o ballerino di flamenco sono soltanto alcune delle proposte per gli uomini. E’ anche possibile scegliere di trasformarsi in un uomo sandwich o in Jack Sparrow. Altre ispirazioni possono arrivare dalle serie televisive, dai thriller e dai grandi classici come Peter Pan.

Le donne a Carnevale potranno indossare un costume da gitana, da fata, da pirata oppure da Jessica Rabbit.  Molto belli i costumi da principessa, da gattina, da zucca o da moderna Mary Poppins.

Una gonna a ruota con un maglioncino a maniche corte sono l’ideale per diventare una donna degli anni 1950. Per completare è sufficiente una capigliatura ben cotonata ed un filo di perle.

Un risultato sicuramente elegante si ottiene indossando una tipica maschera di Venezia abbinata ad un abito settecentesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *