EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le zeppole di San Giuseppe per la festa del papà

Le zeppole di San Giuseppe sono fra i dolci tipici della festa del papà. Preparate soprattutto in Campania le zeppole di San Giuseppe sono morbide frittelle farcite con crema pasticcera ed amarene. Esistono innumerevoli varianti di questa ricetta che può essere ulteriormente arricchita con zucchero a velo o liquori.

La festa del papà in Italia coincide con il giorno di San Giuseppe, padre putativo di Gesù e protettore dei più deboli. Le tradizioni del 19 marzo sono molto antiche e suggestive, per esempio al Sud Italia si preparano piatti sostanziosi da distribuire o da condividere con i più bisognosi. Per la festa del papà l’usanza vuole che si cucinino dolci come gli sfincie della Sicilia, i bignè romani e le frittelle di riso diffuse in tutto il centro Italia.
Vediamo adesso come preparare le zeppole di San Giuseppe in maniera casalinga.
Ingredienti:
200 grammi di farina
250 grammi d’acqua
50 grammi di burro
2 uova
1 pizzico di sale
Amarene sciroppate
Per la crema pasticcera
40 grammi di farina
2 uova
500 ml di latte intero
50 grammi di zucchero
1 limone non trattato

Per la crema pasticcera laviamo il limone e grattugiamo metà scorza, soltanto la parte gialla. Aggiungiamo al latte e facciamo intiepidire. A parte lavoriamo il rosso d’uovo con la farina e lo zucchero, girando per eliminare i grumi. Aggiungiamo il latte a filo, girando molto bene. Rimettiamo sul fuoco, a fiamma bassa, e facciamo addensare rimestando continuamente. La crema deve velare il cucchiaio e dovrebbe essere pronta dopo meno di dieci minuti.
Mettiamo l’acqua in un pentolino, saliamo e portiamo ad ebollizione. Aggiungiamo il burro e quando è sciolto versiamo la farina a pioggia. Giriamo con attenzione e quando il composto si stacca dalle pareti spegniamo il gas. Trasferiamo il tutto in una ciotola ed aspettiamo che si raffreddi. Incorporiamo un uovo alla volta, amalgamando bene. Mettiamo la pasta in una tasca da pasticcere e facciamo scaldare abbondante olio. Formiamo le zeppole creando delle ciambelline, giriamole e appena sono dorate scoliamole. Passiamole nella carta assorbente. Tagliamole a metà usando un coltello affilato, farciamole con la crema ben fredda e richiudiamole. Decoriamo con le amarene e serviamo.
Buon San Giuseppe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *