EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Eventi per la festa della donna 2018

Gli eventi per la festa della donna sono tantissimi in tutta Italia. Fra gli eventi per la festa della donna vi segnaliamo delle occasioni per trascorrere una giornata differente e rilassante.

E’ anche possibile organizzare una serata fra amiche a casa ascoltando musica e degustando piatti appetitosi.


La festa della donna nasce negli Usa agli inizi del XIX secolo quando si inizia a parlare di lavoro femminile. Nel 1910 le donne del partito socialista stabiliscono una giornata festiva che diventerà l’8 marzo. La data dell’8 marzo è simbolica e ricorda le manifestazioni russe del 1917. Il fiore della festa della donna è la mimosa, scelta da un gruppo di iscritte all’Unione donne italiane nel 1946.

Eventi per la festa della donna, divertimento
In occasione della festa della donna 2018 a Trieste apre l’Orto botanico. L’ingresso è gratis. Inoltre, tutte le visitatrici donne riceveranno un grazioso dono.
L’apertura dell’Orto botanico di Trieste è stabilita a pratire dall’ 8 marzo fino al prossimo 15 novembre.
L’ 8 marzo si può trascorrere in montagna a sciare. A La Tguile, in Valle d’Aosta, giovedì 8 marzo si può ottenere uno sconto del 50% sullo skipass giornaliero. Tutte le donne riceveranno profumate mimose.
Da non perdere l’offerta del comprensorio Monterosa Ski. Per la festa della donna si può acquistare lo skipass Monterosa Freeride Paradise ad un prezzo conveniente. E’ l’occasione giusta per percorrere ben 180 chilometri di piste e altri percorsi fuori pista.

Eventi per la festa della donna, salute
Fra gli eventi per la festa della donna ci sono anche visite mediche gratuite, come avviene in Toscana.
A Pisa, presso l’ospedale Santa Chiara, ed in altri duecento ospedali italiani per l’8 marzo si può usufruire di visite, colloqui ed esami strumentali per la lotta ai fibromi uterini. Vengono forniti anche consulti sulle cure terapeutiche sia post che pre intervento.
L’orario per recarsi il nosocomio di Pisa parte dalle 08.30 e non è necessario prenotare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *