EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’albero di Natale addobbi e decorazioni 2017

Il giorno dell’Immacolata si decora l’albero di Natale. Per il 2017 l’albero di Natale è particolare e amico dell’ambiente perché si privilegiano in lego o in altri materiali a basso impatto. Le decorazioni più in voga sono fiocchetti, luci e ghirlande ma anche pupazzetti e le intramontabili palline colorate.

Albero di Natale come sceglierlo

Se si amano le novità si può scegliere un albero di Natale in metallo lucido oppure molto piccolo così da poterlo usare come soprammobile. Quando si ha poco spazio ma non si vuole rinunciare all’atmosfera delle feste la soluzione è un albero da appendere al muro oppure stilizzato e contenuto all’interno di una bella cornice.
Elegante e molto di moda è l’albero di Natale completamente bianco da rendere speciale con addobbi in tinte calde come il rosso, il verde e l’oro. Continuano ad affermarsi quelli di legno, tipici del Nord Europa che possono essere impreziositi con addobbi in colori caldi oppure lasciati al naturale.
Già lo scorso anno si sono affermati gli alberi in materiali riciclabili o naturali come il legno sia colorato che naturale. Simpatico ed alternativo è l’albero tridimensionale in cartone o carta che può essere sistemato nella camera dei bambini o sul tavolo delle feste.
Molto particolare quelli creati con candele, pellami, tessuti o altri materiali riciclati o low cost.

 

Albero di natale, come decorarlo
Le decorazioni dell’albero di Natale del 2017 sono luminose e brillanti. Luci, palline, festoni ma anche fiocchi di neve e pupazzi.
I colori delle decorazioni dell’albero di Natale sono soprattutto freddi come l’argento ed il bianco ghiaccio che si abbinano con l’intramontabile rosso e l’oro. Una delle tendenze del momento è l’uso di tonalità metalliche come il bronzo ed il rame ma anche del verde e dell’azzurro.
Già da qualche tempo si sono riaffermati gli addobbi edibili e poco costosi come biscotti, caramelle, cioccolatini e mandarini; per appenderli si possono usare fiocchetti o raffia colorata.
Di gusto retrò e sempre belle le ghirlande che possono essere composte anche con fiori secchi o frutta.
Nella decorazione dell’albero di Natale non bisogna trascurare il supporto o il contenitore che oltre ad avere la giusta dimensione dovrà avere delle tonalità ben armonizzate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *