EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Addobbi casa Pasqua 2017

 

Per Pasqua la casa si addobba con coniglietti, uova e rami in fiore. La festività di Pasqua, per la Chiesa, è incentrata sulla resurrezione di Cristo e segna la fine della quaresima. Per rallegrare la casa in previsione delle festività di Pasqua si possono scegliere tovagliati dai colori brillanti ed accesi, ghirlande e tante piantine fiorite.

 

 Pasqua 2017, decorazioni per la casa

A Pasqua la casa si veste di primavera. Gli addobbi per le festività di Pasqua sono allegri e festosi, proprio come la natura che si risveglio dopo il lungo sonno invernale. I simboli più tipici della Pasqua sono le uova, i conigli e i fiori. Le uova possono essere di cioccolato, di legno o di altri materiali preziosi. Sono perfette come segnaposto per il pranzo di Pasqua, come simpatico regalo per gli ospiti o come soprammobile. Le uova di Pasqua si possono colorare e decorare anche in maniera casalinga, creando degli addobbi di Pasqua a costo ridotto.

Se si preferiscono i coniglietti si possono acquistare di panno o sotto forma di morbidi pupazzi. Fra gli addobbi di Pasqua non possono mancare dei coniglietti di cioccolato da sistemare all’interno di un cestino o sui mobili.

 

 

 Pasqua 2017, fiori per la casa

Le decorazioni di Pasqua per la casa possono essere costituite da rami fioriti, per esempio di melo e pesco, e piantine. Di grande bellezza sono i tulipani, i gladioli e gli  altri tantissimi bulbi che si possono, facilmente, coltivare a casa.

Se si hanno a disposizione grandi spazi, a Pasqua si può addobbare casa con alberelli di limone o mandarini cinesi. Un’idea per Pasqua è creare delle confezioni all’interno delle quali sistemare piante e uova colorate, adagiata su della bambagia preferibilmente colorata. Anche le piante grasse possono rappresentare un addobbo pasquale per la casa, in particolare se sono fiorite. In alternative si possono decorare stendendo sul terriccio della sabbia colorata o sistemando all’interno del vaso dei pulcini di cioccolato o di peluche.

A Pasqua, i fiori possono anche essere recisi e sistemati in un bel vaso oppure in una confezione. Se si ha a disposizione un piccolo annaffiatoio colorato è sufficiente sistemarvi all’interno una spugna da fiorista e poi mettere i rami ed i fiori che si preferiscono, anche spontanei. Un’idea insolita è creare dei mazzetti profumati a base di erbe aromatiche come menta, lavanda e maggiorana. Dopo averli fermati con un nastrino colorato si possono mettere all’interno di tazze, bicchieri o recipienti riciclati, come vecchi barattoli decorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *