EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Carnevale, trucco e costume anni 1920

 

A carnevale è molto frequente partecipare a balli e cene a tema. Le feste di carnevale, di solito in maschera, possono sono molto divertenti perché, per una sera, si esce dalla quotidianità, vestendo un ruolo differente da quello abituale. Una festa di carnevale molto in voga, grazie anche al successo del film il Grande Gatsby, è in stile anni 1920. Vediamo come trasformarsi in una donna degli anni ruggenti e trascorrere un meraviglioso carnevale.

 

Carnevale, trucco anni 1920

Il trucco degli anni 1920 esalta, in particolare, gli occhi e la bocca. L’incarnato è chiaro, tendente al pallido mentre i colori scuri sono da riservare al rossetto e all’ombretto. Dopo aver applicato una buona crema si passa ad un fondotinta leggermente più chiaro rispetto alla propria pelle; il trucco continua con la cipria che deve rendere l’incarnato, senza scordare il collo, di un colore omogeneo e perfetto.

Il trucco per carnevale da donna degli anni 1920 prosegue con gli occhi, per i quali è necessario avere una matita nera, o un eyeliner, ed un ombretto nero oppure antracite o viola prugna. Il make up prevede che si stenda l’ombretto su tutta la palpebra mobile, arrivando fino all’estremità e poi continuando con la rima ciliare inferiore. L’effetto finale deve essere simile allo smokey eyes che si realizza sfumando l’ombretto su entrambe le palpebre.

Il trucco per gli occhi si completa con una riga di matita che deve esaltare il contorno naturale degli occhi. Il trucco anni 1920 di carnevale prevede che le sopraciglia siano arcuate, ben definite e sottili. Per renderle più precise si può ricorrere ad una matita per sopracciglia, da scegliere del proprio colore, con la quale aggiustare l’arcata in modo che incornici l’occhio terminando verso il basso. Il trucco da donna degli anni ruggenti non può prescindere dal rossetto, possibilmente scuro. All’epoca, la moda voleva labbra piccole, sensuali e a forma di cuore. Il trucco si realizza stendendo il rossetto a partire dal centro delle labbra, evitando sia i contorni superiori che inferiori. Il trucco per carnevale in stile 1920 è completato e non resta che scegliere i giusti accessori.

 

Carnevale, accessori in stile 1920

Il costume di carnevale da donna degli anni 1920 si può realizzare facilmente, scegliendo degli accessori particolari, come coroncine, mollette preziose o fasce da arricchire con piume e punti luce. La cloche è il tipico cappello dell’epoca, riconoscibile perché morbido e a forma di campana. Le acconciature degli anni ruggenti sono, soprattutto, caschetti corti da pettinare lisci oppure con onde ordinate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *