EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tavola di San Valentino

 

Il giorno di San Valentino gli innamorati di tutto il mondo festeggiano, scambiandosi auguri e regali. Per martedì 14 febbraio 2017 in tanti organizzano cene romantiche da vivere fra le pareti di casa. La cena di San Valentino deve essere curata nei minimi dettagli, sia per i piatti serviti che per la scelta delle stoviglie e degli altri utensili. La tavola di San Valentino può essere apparecchiata in maniera classica oppure più spiritosa e divertente, utilizzando per esempio tovaglie colorate.

Tavola di San Valentino, idee

La tavola di San Valentino può essere apparecchiata in maniera formale e ricercata oppure più semplice e disinvolta. Se si vuole organizzare una cena elegante è importante scegliere con cura la tovaglia che potrebbe essere classica e bianca; in alternativa si possono stendere due tovaglie:una più lunga bianca ed una seconda colorata e più corta. I tovaglioli per San Valentino devono essere uguali alla tovaglia e mai di carta. Le stoviglie per la cena elegante di San Valentino devono essere abbinate alla tovaglia; si può optare per servizi in tinta unita oppure con piccoli decori. Se la cena di San Valentino è un evento giovane e fresco, si può scegliere un semplice runner colorato e stoviglie in tema. Un’alternativa pratica sono le tovagliette americane che si reperiscono facilmente nei negozi per la casa ma anche nei grandi supermercati. Il centrotavola tradizionale si può sostituire con una piantina aromatica, per esempio di menta, o una composizione di frutta fresca e secca.

Menù di San Valentino

A San Valentino si può organizzare un menù completo oppure un buffet goloso ed insolito. La cena di San Valentino può comprendere piatti prelibati e ricercati, preferibilmente da preparare in anticipo. Per la cena di San Valentino non si può trascurare l’aperitivo, da realizzare con un ottimo spumante italiano e qualche stuzzichino, come per esempio delle olive farcite e delle mini tartine. La cena di San Valentino può continuare con un primo piatto, per esempio a base di pesce, ed un secondo stuzzicante da servire con un contorno di stagione. Per concludere il menù delle festa dei dolci da gustare insieme, come del cioccolato fuso nel quale intingere dei piccoli pezzi di frutta. Per chi preferisce un buffet, per San Valentino si possono preparare torte rustiche a forma di cuore, bignè salati e bruschette. Per quanto riguarda i dolci, a San Valentino non possono mancare i biscotti e le torte al cioccolato, preferibilmente decorate con frasi d’amore. Buon San Valentino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *