EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’Epifania a Corchiano, tra forre e presepe

Scoprire nel fine settimana dell’Epifania uno dei presepi Viventi più suggestivi d’Italia in un borgo dal fascino magico, tra visite guidate e degustazioni. L’occasione la darà, dal 5 all’8 gennaio, l’antica Corchiano in provincia di Viterbo: nei quattro giorni di spettacolo in programma, i visitatori potranno godere di una visuale mozzafiato e apprezzare la scenografia, i costumi che riprendono fedelmente i vestiti del tempo, gli effetti di scena e una location davvero unica: il “Monumento Naturale delle Forre”, al quale si accede mediante un’imponente tagliata viaria di epoca etrusca scavata nel tufo. Due le rappresentazioni giornaliere previste – alle 17,45 e alle 18,45 – con la possibilità di assicurarsi un posto in tribuna grazie al pratico sistema di prenotazione on-line sul sito www.prolocorchiano.com. Sempre nei giorni di spettacolo, con partenza alle 15.30 nell’area di ingresso del Presepe, saranno organizzate anche visite guidate all’antico borgo di Corchiano e alle forre, delle gole strette e profonde, incassate fra le rocce e incise da un corso d’acqua, tipiche di questo tratto del Viterbese.

 

E visto che in questo periodo la spiritualità e la buona cucina vanno sempre di pari passo, tra uno spettacolo e una visita guidata si potranno assaggiare le delizie della cucina tipica del borgo come le pizzette fritte, le bertolacce (delle sottilissime crepes a base di uova, acqua e farina, arrotolate e spolverate abbondantemente con pecorino) e le pizze alla corchianese condite con pomodoro, cipolla tagliata sottile, basilico, pecorino e acciughe. Non mancheranno infine l’area parcheggio camper gratuita a due passi da tutti i servizi e i pacchetti promozionali per i visitatori che comprendono il pranzo o la cena, la visita guidata e l’ingresso allo spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *