EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le tombe dolci di Halloween

Halloween è una festa molto sentita in tutto il mondo e, in particolare, nei Paesi anglofoni. La storia di Halloween è antica e suggestiva perché risale alle popolazioni celtiche per le quali il 31 ottobre coincideva con l’inizio del nuovo anno e la fine della bella stagione. La notte fra il 31 ottobre ed il primo novembre era particolarmente magica e speciale sia perché si esorcizzava la paura dell’inverno e del freddo ma anche perché si pensava che gli spiriti dei trapassati tornassero sulla terra e nelle case che avevano abitato da vivi. La festa di Halloween è un momento di gioia e divertimento da trascorrere ballando e assaporando tanti dolcetti mostruosi. Per la festa di Halloween del 2016 prepariamo delle spaventose tombe dolci, simpatiche e buonissime.

La ricetta delle tombe dolci di Halloween

Le tombe dolci di Halloween sono dei friabili biscotti da ritagliare a forma di tomba e da decorare con goloso cioccolato fuso. Le tombe dolci di Halloween sono un dolcetto perfetto non soltanto per i più piccoli ma anche per gli adulti che lo possono accompagnare con del vino passito o del liquore.

Ingredienti:

300 grammi di farina

150 grammi di burro

1 uovo

½ cucchiaino di cacao amaro

100 grammi di zucchero

1 limone non trattato

½ bustina di lievito per dolci

200 grammi di cioccolato fondente

1 noce di burro

Prepariamo i biscotti setacciando la farina in una ciotola capiente; uniamo il burro, lavoriamo creando delle briciole e poi aggiungiamo l’uovo leggermente sbattuto e lo zucchero. Impastiamo, uniamo la scorza di mezzo limone, il cacao amaro e il lievito. Formiamo una palla, avvolgiamo nella pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigorifero per mezz’ora. Stendiamo la pasta su un ripiano infarinato all’altezza di circa un centimetro e ritagliamo dei rettangoli utilizzando o una formina per biscotti o un coltello ben affilato; per creare delle vere tombe di Halloween, eliminiamo gli angoli. Mettiamo i biscotti ben distanziati su una placca da forno ben imburrata e cuociamo per circa 10 minuti a 180 gradi; facciamo freddare e sforniamo. Sciogliamo, a bagnomaria, il cioccolato col burro e trasferiamolo in una sacca da pasticceria con beccuccio fine, in modo da poter disegnare delle croci. In alternativa si può intingere uno stuzzicadenti. Facciamo asciugare il cioccolato e serviamo dopo averle sistemate su un vassoio a tema Halloween. In commercio si trovano tante proposte ad hoc per questa festa ma è anche possibile utilizzare delle tovagliette nere oppure arancioni.

Si ringrazia MentaeRosmarino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *