EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Festa di Halloween a casa

Il 31 ottobre è Halloween, la festa di origine anglosassone conosciuta in tutto il mondo. Il giorno di Halloween è sinonimo di mostri, fantasmi, scherzi spaventosi e occasioni di divertimento. Realizzare una festa di Halloween ben riuscita non comporta grosse difficoltà, perché l’ingrediente principale è mettere a proprio agio gli invitati e sbizzarrirsi con la fantasia.

Festa di Halloween a casa

Per organizzare a casa una festa di Halloween indimenticabile è opportuno iniziare stabilendo una data precisa e creando un elenco degli invitati; il passo successivo è realizzare gli inviti che possono essere stampati a casa, utilizzando del cartoncino colorato, per esempio arancione. E’ importante ricordare di inserire tutte le informazioni necessarie, come l’orario, l’indirizzo completo e, eventualmente, se è gradito un costume a tema. In base all’ora nella quale si tiene la festa di Halloween si stabilisce il menù che può comprendere solamente bibite e stuzzichini oppure un pasto completo, dall’antipasto al dolce. La varietà di cibi da servire dipende anche dall’età degli invitati; nel caso di bambini è fondamentale accertarsi prima se ve ne sono allergici oppure intolleranti.

Per ringraziare gli ospiti per aver trascorso una bella festa di Halloween con voi, preparate dei piccoli doni da consegnare a fine serate. Se si tratta di bambini si può optare per dei dolcetti, dei palloncini o delle maschere di cartone. Per gli adulti possono andare bene dei portachiavi, dei soprammobili particolari o una confezione di caramelle pregiate.

 

 

L’animazione

Una vera festa di Halloween non può prescindere dall’animazione che può essere più o meno terrificante. Se si è deciso per un tema, per esempio i vampiri, si possono pensare a musiche ed attività correlate, come una classifica dei canini più lunghi ed aguzzi. Se gli invitati arrivano in costume provate ad eleggere il travestimento migliore ed il trucco riuscito meglio. Per rallegrare la festa di Halloween è molto importante la musica che può comprendere brani di film gialli o di tensione; in commercio si trovano molti cd di raccolte specifiche. Le attività per la festa casalinga di Halloween variano secondo l’età degli ospiti e possono riguardare anche il vedere, tutti insieme, un thriller, dedicarsi ad un gioco di società o mettersi a ballare.

Per animare la festa di Halloween si può pensare al karaoke o ad altre attività che coinvolgano tutti i presenti, come per esempio dei balli di gruppo.

Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *