EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Carnevale: trucco da squaw

 I giorni di carnevale sono dedicati alle sfilate di carri e costumi, ai travestimenti e al consumo di saporite frittelle.

Se volete trasformarvi in una deliziosa squaw di una tribù degli Indiani d’America, non è necessario acquistare costose maschere ma seguire i nostri consigli di trucco, low cost e facilmente ripetibili.

Per il trucco da squaw è necessario possedere un buon fondotinta dal colore scuro ed intenso, una matita nera, una matita marrone per le sopracciglia, un lucidalabbra e del cerone bianco da acquistare nei negozi di giocattoli o per il fai da te. E’ poi indispensabile una parrucca nera con le trecce e un cordoncino colorato da sistemare sulla fronte. Bisogna applicare con cura il fondotinta, senza dimenticare il collo, così da ottenere un risultato naturale. Con la matita delle sopracciglia si rende il disegno pieno e leggermente disordinato; dopo averla ben appuntita si disegnano dei piccoli trattini cercando di ottenere un effetto armonioso. Con il cerone bianco si devono disegnare, su una guancia, due tratti paralleli un po’ spesso. Per gli occhi da squaw si disegna un tratto sottile di matita sulla palpebra superiore e poi sulla rima inferiore. Per completare il trucco di carnevale da squaw bisogna indossare la parrucca e sistemare, sulla parte alta della fronte, il cordoncino colorato.

Per trasformarsi completamente in una bellissima squaw si può indossare un abito smanicato color ocra oppure marrone che richiami gli indumenti tradizionali degli Indiani d’America; sotto va benissimo un dolce vita nero o bianco. Stringete il vestito con una cintura sottile e semplice e scegliete degli stivali senza tacco, preferibilmente beige o dello stesso colore dell’abito.

Buon carnevale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *