EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Apparecchiare la tavola per San Silvestro

La notte di San Silvestro la tavola deve essere scintillante e beneaugurante. I colori da preferire sono il rosso, che porta fortuna, e l’oro che si abbinano con il bianco e l’argento.

Il classico centrotavola del 31 Dicembre è rappresentato da coroncine realizzate con arbusti come il vischio ed il pungitopo da arricchire con candele profumate e colorate. Un centrotavola di San Silvestro per augurare tanta fortuna, anche economica, si può realizzare riempiendo una bella caraffa o una ciotola di vetro ampia con delle lenticchie, anche di più varietà. Si può completare con un fiocco, un nastrino o un semplice fiore reciso.

A San Silvestro, la tavola informale può essere incentrata su un runner rosso da abbinare con tovaglioli e porcellane bianche, con decorazioni lineari ed eleganti. Un centrotavola casalingo e poco costoso si può realizzare sistemando delle pigne, colorate con la vernice spray o al naturale, in un cesto o su un vassoio.

Se invece il cenone è elegante, la soluzione può essere rappresentata da una tovaglia importante e lunga, da ravvivare con stoviglie colorate, preferibilmente in colori tenui, come per esempio il rosa.

I segnaposto della tavola del 31 Dicembre possono essere dei piccoli regali per gli ospiti, per esempio un calendario tascabile, oppure qualcosa di commestibile, come dei cioccolatini artigianali, delle caramelle particolari o dei piccoli sacchetti di biscotti.

Un’idea simpatica ed alternativa per i segnaposto del cenone è acquistare delle candele, preferibilmente profumate, di due differenti colori: uno per le donne ed uno per gli uomini. Gli invitati possono così sedersi dove preferiscono, rispettando però l’alternanza di genere. I bambini possono esser fatti sedere tutti insieme in un tavolo più comodo e basso dove siano liberi di mangiare ma anche divertirsi. Se i piccoli invitati sono numerosi è opportuno pensare alla presenza di una baby sitter che si occupi di loro durante la durata del pasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *