EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Regali di Natale, il galateo

Natale e Capodanno sono i periodi principali durante i quali si ricevono e si fanno i regali. Saper ricevere e donare è un’arte complessa regolata da alcune regole base di bon ton.

Il galateo vuole che il regalo sia aperto davanti a chi lo ha fatto. I ringraziamento deve essere sincero, posato e mai esagerato. Anche se il dono non è gradito è necessario mostrarsi ugualmente soddisfatti .

Durante le festività, spesso si ha la tendenza a riciclare doni ricevuti e non apprezzati. E’ una pratica che si dovrebbe evitare ma, se non si vuole lasciar perdere è fondamentale che la persona interessata non lo venga mai a sapere. Quindi se volete liberarvi della sciarpa di vostra cognata è meglio donarla ad una vostra collega o al vostro medico mentre è vietato darla ad altri parenti o ad amici intimi.

Il bon ton suggerisce che è meglio non fare regali troppo importanti e costosi perché possono creare imbarazzo.

Se per Natale o Capodanno siete invitati a cena a casa di amici o parenti non bisogna mai dimenticare un dono che può essere un oggetto per i padroni, per esempio una pianta o un soprammobile se conoscete gusti e preferenze, o un liquore da servire a fine pasto.

E’ bene sapere che in fatto di regali esistono delle consuetudini e delle superstizioni ben precise secondo le quali i coltelli, i fazzoletti e le perle non devono mai essere donati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *