EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Trucco di Halloween bon ton

La festa di Halloween è divertente, misteriosa e scanzonata proprio come i personaggi che la popolano. Per il 31 Ottobre si organizzano balli, cene e serate all’insegna di mostri, vampiri e diavoli ma, sono tanti i locali che propongono cene e spettacoli speciali.

Se dovete partecipare ad un evento di Halloween per il quale non sia previsto indossare un travestimento, è importante scegliere un trucco bon ton.

La notte di Halloween può essere un’occasione per indossare un abito lungo ed elegante da abbinare ad un’acconciatura semi raccolta a ad uno chignon, che resta sempre molto attuale. Caratterizzate la pettinatura di Halloween con un diadema, un cerchietto importante o dei pettinini dorati.

Il trucco bon ton di Halloween deve essere d’effetto ma pur sempre sobrio. Dopo aver scelto una buona base, come per esempio una BB cream, si può applicare un correttore per le borse e le occhiaia.

Per il giorno di Halloween indossate un rossetto differente da quello a cui siete abituate. Se il make up occhi è semplice provate un rosso ciliegia o mattone; in alternativa è sufficiente un lip gloss illuminante e, magari, brillantinato.

Il trucco di Halloween bon ton si può ricreare con un mascara colorato, per esempio viola, da abbinare ad un tratto sottile di eyeliner. Per le serate più eleganti provate a sfoggiare uno smoked eyes rivisitato da realizzare con le tonalità più scure del viola o del marrone. Se per Halloween desiderate un effetto più sorprendente provate a sottolineare la palpebra superiore ed inferiore con una matita colorata, riifinendo con un ombretto chiaro.

Per completare il make up ton ton di Halloween valutate l’idea di utilizzare delle ciglia finte che rendono lo sguardo più magnetico ed intenso.

Anche ad Halloween le mani giocano un ruolo di primo piano ed è per questo molto importante individuare una nail art festosa ma non eccessiva. Potete giocare alternando smalti arancioni, rossi e viola oppure chiedete dei piccoli disegni, come per esempio una mini zucca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *