EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Carnevale: fare maschera Venezia con cartapesta

trucco di carnevaleUna buona idea per carnevale è fare una maschera a casa. Uno dei metodi migliori così come da tradizione di Carnevale è la maschera di cartapesta.

Fare la cartapesta può essere anche un momento ludico.

Per realizzare una maschera di Carnevale stile Venezia bisogna procurarsi:

  •  palloncini,
  • carta di giornale,
  • cutter,
  • colla vinilica,
  • pennello,
  • pinzatrice,
  • nastro di raso nero lungo un metro,
  • nastro da pacchi,
  • nastro adesivo
  • pellicola per alimenti.

Attenzione la carta pesta sporca quindi rivestiamo la zona dove si lavora e procuriamo dei grembiulini per i bimbi.

Prepariamo il giornale tagliando a strisce, per fare più in fretta non si procede al classico ammollo e macerazione ma si procede direttamente con la colla vinilica.

In una bacinella di acqua tiepida mettere della colla vinilica e mescolare, mettiamo dopo le strisce di giornale e lasciamo qualche minuto nel frattempo si procede a gonfiare un palloncino e lo si chiude con un elastico. Dopo di che si gonfia un altro palloncino che sarà il naso e lo si monta di lato. I prodotto fa rivestito di pellicola alimentare. Dopo di che si procede mettendo l’impiastro creato da carta e colla.  Gli strati complessivi debbono essere 10.

La costruzione, ovvero la maschera va poi ricoperta di un grosso strato di colla e fatta asciugare per 24 ore. Dopo si procede a togliere il palloncino.

La maschera si può colorare a piacimento tenendo conto dello stile Veneziano.

Il costo non supera i 3 euro quindi maschere a volontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *