EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Albero di Natale: gli omini di biscotto al cioccolato

download (10)Per un albero di Natale dolcissimo e profumatissimo vi proponiamo la realizzazione di decorazioni simpaticissime da gustare.  Omini di biscotto al cioccolato e decorati. 

Ingredienti

Per i biscotti

150gr di farina

100gr di zucchero semolato

50gr di zucchero di canna

1 uovo

1 tuorlo

1 cucchiaio di cacao amaro

1/2 cucchiaino di polvere di zenzero

1/2 cucchiaino di cannella grattugiata

Una spolveratina di chiodi di garofano grattugiati

Per la glassa

2 albumi

500 g di zucchero a velo

1/4 di cucchiaino di cremor tartaro

Setacciate la farina, aggiungete gli zuccheri, le spezie ed il cacao . Aggiungete l’uovo e il tuorlo e impastate fino ad ottenere un bell’impasto uniforme. Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero almeno un’ora.

Preparate la glassa: sbattete leggermente gli albumi e amalgamate poco per volta lo zucchero setacciato finissimo continuando a sbattere il composto. Potete usare la frusta elettrica alla velocità più bassa.  Terminato di aggiungere lo  zucchero versate  il cremor tartaro sbattendo ancora per una ventina di minuti. Il tutto deve risultare soffice e cremoso.  Ricoprite il composto con una pellicola. Fate lievitare per un’ora.

Riprendete la pasta dei biscotti dal frigorifero, ungete mani e mattarello con olio. Stendete la pasta  ad un’altezza di circa mezzo centimetro. Tagliatela con i tagliapasta a forma di omino.

Preparate ora i ganci per tenere appesi i biscotti. Tagliate dei pezzi lunghi circa 10 cm di spago da cucina, ripiegatelo su se stesso e unite le due estremità con un nodo poi eliminate l’eccesso di filo. Fate un buco in ogni formina , aiutandovi con uno stuzzicadenti, ed inserite lo spago . Richiudete delicatamente il foro su se stesso.

Infornate su una placca rivestita di carta forno a 180° per circa 15 minuti. Fate freddare e decorate i vostri biscotti con la ghiaccia,  lasciate asciugare qualche ora ed ecco pronte le decorazioni .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *