EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Halloween qualche costume low cost

Halloween Le zucche decorate su mostruosi centriniHalloween economico si può? Assolutamente si alcuni costumi costano veramente poco. Pochi euro per un Halloween perfetto .

Qualche esempio?

Il fantasmino: basta un lenzuolo e il nostro bimbo che ci faccia da modello per trasformarlo facilmente in uno spaventoso fantasma: pratichiamo due fori nel lenzuolo all’altezza degli occhi e uno davanti alla bocca, che potremo decorare nei bordi con pennarelli colorati; tagliamo il tessuto della giusta lunghezza perché il bambino non inciampi; cuciamo i lembi sotto le braccia per creare una sorta di maniche, et voilà il gioco è fatto!
Lenzuoli o drappi colorati saranno perfetti anche per realizzare, sempre molto facilmente, tanti altri tipi di maschere: rosso per il mantello da diavoletto (un cerchietto e della cartapesta ci saranno utili per creare delle piccole corna), nero per il vampiro e il pipistrello, azzurro per il mago (da decorare con stelle di cartoncino colorato), arancio per la zucca (da completare con uno scampolo più corto di colore verde, che sovrapporremo a mo’ di lungo colletto per creare le foglie).
Tra i costumi più gettonati non mancano infine gli zombie, facilissimi da realizzare: basta un po’ di trucco bianco sul viso e scuro intorno agli occhi, oltre a ferite finte e sanguinamenti vari creati sempre con il make up. E’ sicuramente una delle maschere più diffuse ad Halloween, ma inutile dire che per i bambini piccoli non ci sentiamo di consigliarla, così come tutti i travestimenti troppo ispirati al genere horror e splatter, adatti magari per gli adolescenti e gli adulti, ma non per i bimbi ancora troppo sensibili ed impressionabili. (Stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *