EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tavola di Pasqua Simpatici segnaposto con uova colorate

Già qualche settimana prima di Pasqua, le vetrine dei negozi e delle pasticcerie vengono addobbate con i classici simboli di questo periodo: conigli, uova e agnellini. L’uovo rappresenta un mondo magico e misterioso, perchè al suo interno è racchiusa la vita. Questo concetto, si ricollega al significato religioso della Pasqua, inteso come resurrezione ma anche alla rinascita della natura.

Un divertente lavoretto di Pasqua, da fare con i bambini, è relativo al colorare le uova sode.

Le uova colorate possono fungere da divertenti segna posto per il pranzo di Pasqua; è sufficiente stabilire un colore per i più piccoli e uno per gli adulti. In alternativa, su ogni uovo si può applicare un piccolo cartoncino con l’iniziale del commensale. Per colorare le uova con i prodotti che abbiamo a casa, possiamo utilizzare il caffè, gli spinaci, le barbabietole, lo zafferano e tanti altri ingredienti.

Ecco cosa ci occorre:
delle uova fresche
aceto di vino
dei pentolini
zafferano o caffè o altri coloranti naturali

Sistemiamo due uova, o quante desideriamo, nei pentolini; ricopriamole di acqua fredda, aggiungiamo un cucchiaio di aceto di vino e 4 cucchiai di zafferano, per uova arancioni. Facciamo bollire le uova per un quarto d’ora, scoliamole e mettiamole a freddare. Ora le uova colorate sono pronte ma, per renderle ancora più belle possiamo lucidarle con dell’olio d’oliva. Spennelliamole con poco olio e facciamole asciugare. A questo punto possono essere sistemate in scatole di latta, in cestini o decorate con nastri di raffia o di tessuto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *