EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Lavoretti di Pasqua: coniglietti e pulcini semplici dal riciclo del rotolino carta igienica

Dal riciclo nasce qualcosa di speciale per la tua Pasqua particolare.

I rotoli di carta igienica non buttarli possono diventare qualcosa di veramente simpatico.

Innanzitutto ecco come fare dei coniglietti pasquali 

Come?

Occorrente: rotoli di carte igienica (solo la parte di cartoncino), cartoncino, colla, pennarelli, carta di giornale, colori, tempera, ovatta.

Con il cartoncino si disegna la testa, la coda e le orecchi del conglietto, i pezzi vanno incollati sul rotolo. Il rotolo si riveste con la carta di giornale cercando di creare increspature. Il tutto poi va dipinto di bianco o se si preferisce si può dipingere il corpicino creato con i colori della tavola, meglio giallo, rosa o verde pallido. Con un altro colore, nero, dipingiamo nasino, occhi e baffi, si può utilizzare anche un pennarello, non dimentichiamoci della coda fatta di ovatta. Il coniglietto è pronto!! Se si vuole fare una dolce sopresa prima di chiudere con un cartoncino il rotolo si mettono all’interno dei cioccolatini e poi si chiude il tutto facendo in modo che la piattaforma di cartoncino sia un pò larga.

 Il coniglietto all’interno può essere persino riempito di simpatici cioccolatini o dolcetti.


Sempre dal rotolino di carta igienica puoi fare dei pulcini pasquali.

Il pulcino pasquale con il rotolo di carta igienica.

Il pulcino si fa con semplicità, basta colorare con la tempera gialla il rotolino, usare un pennarello per disegnare occhi  se si vuole, con un pò di ovatta si fa la codetta del pulcino e la si colora in giallo con la tempera. Con del cartoncino modellare zampette e becco da tingere di arancione, montare il tutto ed il tutto è fatto.

Se si vuole anche il pulcino può essere riempito di cioccolatini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *