EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Acquario di Cattolica: I Presepi sott’Acqua

Acquario di Cattolica: I Presepi sott'Acqua
Acquario di Cattolica – Maria Cristina Sintoni Nativita Cera

Un presepe speciale è quello che ci aspetta all’Acquario di Cattolica.

Un magico Natale all’Acquario di Cattolica con  i ”Presepi sott’acqua” svariate  Natività in terracotta, vetro soffiato, ceramica, immerse all’interno delle vasche più suggestive. Tra le novità di quest’anno una particolare e originale Natività realizzata sui coppi di terracotta da oltre 100 ragazzi, alunni dell’ Istituto Comprensivo di Case Badioli di Gabicce Mare.

Una rassegna mozzafiato con interessanti opere realizzate in materiali non tossici e non invasivi a tutela della salute dei pesci. L’insolita cornice delle vasche del Mar Mediterraneo, dell’Oceano Indiano e del Pacifico, diventano piccole gallerie d’arte sottomarine ma anche cornici per preziose sculture naturali perfettamente integrate nelle profondità.

La Natività più suggestiva resta comunque quella immersa nella grande vasca degli squali più grandi d’Europa, circondata da 700.000 litri di acqua marina, custodita da 11 grandi Squali toro e Nutrice e vegliata da una miriade di Carangidi argentatati e Pesci Balestra che curiosamente nuotano attorno ad un opera inedita in terracotta naturale creata appositamente nei laboratori Arte Ceramica di Faenza da Maria Cristina Sintoni. Una particolarissima Sacra Famiglia composta da statue modellate a mano, pezzi unici di maiolica bianca in perfetta armonia con i fondali rocciosi e queste grandi creature marine.

(Ansa)

La visita all’Acquario più grande dell’Adriatico, questo periodo dell’anno diventa un appuntamento da non perdere, soprattutto per ammirare in un caloroso e colorato clima natalizio, oltre 3.000 esemplari marini e terrestri, tra i quali spiccano tra i protagonisti, i simpatici pinguini di Humboldt, gli squali più grandi d’Europa, le buffe lontre orientali pronte a far divertire i bambini con i loro giochi acquatici e capriole, o i caimani nani, ultima novità di questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *