EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Catwoman un costume semplice per un Halloween tutto nero

Ad Halloween ovviamente uno dei colori che va di moda è il nero! Cosa possiamo fare per vestirci a tema ma senza spendere troppo? Sicuramente si potrà riciclare qualcosa che magari abbiamo già, forse un vecchio costume da Ninja?

 Vestirsi da Ninja o vestire il proprio figlio da Ninja è facilissimo e persino molto economico, occorre un leggings rigorosamente nero, una maglia nera, meglio se in lycra o comunque molto aderente. Sulla maglia all’altezza del petto si può disegnare un simbolo giapponese, basta andare su un sito di arti marziali e copiarsi l’ideogramma del ki per esempio, tracciandolo con un gesso bianco sulla magliata. La spia giapponese poi ha una peculiarità: il volto non si vede ed ecco allora che basterà comprare un passamontagna nero (magari lo abbiamo negli armadi) et voilà il ninja è pronto, se si vuole essere completamente perfetti allora in uno de i negozi idonei si acquista una katana in plastica e via per le strade a sfilare.

Il Ninja forse non è a tema orrido ma da questo abito si può facilmente arrivare al mitico gatto nero? Ecco come fare.

Sempre sul nero, una variante potrebbe essere quella del gatto nero, come? Di base utilizzate lo stesso abbigliamento del Ninja, ovvero leggings neri e maglietta in lycra solo che farete una coda da realizzare con una corda che si legherà in vita dopo averla rivestita di carta crespa nera. Per preparare il viso ovviamente cerone o tempera nera , per le orecchie cerchietto nero e carta crespa nera lavorata in modo da sembrare un orecchio di gatto e voi o il vostro bimbo diventerete con pochi euro (max 5,00 ) un bel gatto, volendo con qualche ero in  più ci si può ben trasformare in catwoman specie se si è ragazze! Basta sostituire alla maglia in lycra un qualcosa in lame e saremo perfette, il tutto sta nel seguire bene il trucco da gatto, noi ne abbiamo già scritto per la preparazione del gatto con gli stivali, in questo caso stessa tecnica ma tutta in nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *